Logo CEI

Le Norme

Le Norme CEI, in larga maggioranza recepimenti di documenti normativi internazionali, costituiscono uno strumento univoco e ben codificato per soddisfare le prescrizioni di natura obbligatoria previste dalla legislazione nazionale ed europea.

Il processo di normazione tecnica si basa sul principio del consenso, a seguito della partecipazione e della collaborazione di tutte le parti interessate. Un progetto di norma nasce per rispondere a specifiche esigenze espresse dal mercato di disporre di riferimenti condivisi a livello nazionale (europeo o internazionale).

Il progetto di Norma CEI si sviluppa nell’ambito dei Comitati Tecnici di riferimento in cui lavorano oltre 3.000 Esperti nazionali, designati dai Soci di Diritto, Promotori ed Effettivi e provenienti da Ministeri, Enti pubblici e privati, Università, Centri di ricerca e prove, Organismi di certificazione, Aziende industriali, Ordini professionali, Associazioni di categoria e culturali.

I Comitati Tecnici CEI sono gli organi tecnici in cui vengono discussi, elaborati e approvati, nel proprio ambito di competenza, i documenti normativi (norme e guide tecniche).

I Soci Effettivi, Promotori e di diritto, attraverso i membri dei Comitati e SottoComitati CEI da loro nominati, sono i protagonisti dell’attività normativa.

I membri dei Comitati e SottoComitati CEI contribuiscono a formare la posizione nazionale italiana in ambito europeo e internazionale, propongono norme nazionali su argomenti di interesse nazionale e contribuiscono alla loro preparazione, segnalano e preparano Guide tecniche nazionali su argomenti in cui sia opportuno riordinare e chiarire la situazione normativa esistente e specificare le modalità di applicazione delle norme tecniche, incluse quelle europee.

 

Questo sito utilizza cookie ed altri servizi software per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritte nella nostra Privacy Policy.