Logo CEI

Organismi normatori internazionali

L’elaborazione della normativa nel settore elettrotecnico ed elettronico è svolta a livello mondiale dalla IEC (International Electrotechnical Commission) ed europeo dal CENELEC (Comité Européen de Normalisation Electrotechnique), e per il settore europeo delle Telecomunicazioni, dall’ETSI (European Telecomunications Standards Institute).

Le attività di normazione tecnica vengono condotte, a livello internazionale, seguendo le indicazioni oggetto dell’accordo WTO (World Trade Organization) in relazione all’elaborazione di documenti normativi di tipo “consensuale” e, a livello europeo, secondo quanto previsto dalle Direttive Comunitarie, in particolare quelle relative al Nuovo Approccio.

Il CEI è membro per l’Italia degli organismi normatori internazionali ed europei suddetti, ed ha il compito di esprimere la posizione nazionale in tali sedi nei diversi momenti di elaborazione dei documenti normativi, i quali, in elevata percentuale, vengono recepiti come Norme CEI. Tutto ciò comporta una partecipazione, diretta ed attiva, del CEI nei vari organi tecnici e di governance di queste organizzazioni di normazione attraverso i propri esperti nazionali.

Partecipare all’attività degli Organi Tecnici del CEI consente anche di contribuire alla predisposizione dei documenti normativi IEC, CENELEC, ETSI fin dalle prime fasi della loro elaborazione, con la possibilità quindi di incidere sui contenuti e di tutelare gli interessi nazionali.

 
* Ente intergovernativo le cui raccomandazioni sono utilizzate dai governi ai fini regolamentari.

Questo sito utilizza cookie ed altri servizi software per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritte nella nostra Privacy Policy.